background

INZAGHI: "ABBIAMO DOMINATO, MA SE NON SEGNI NON VINCI"

Pubblicato il 24/04/2016
 Non può essere soddisfatto mister Inzaghi del risultato maturato oggi a Marassi contro la Samp. La sua Lazio ha giocato, ha dominato soprattutto nel primo tempo, ma ha sprecato tantissimo e ha finito per perdere la partita. Il tecnico biancoceleste non nasconde la propria amarezza in conferenza stampa: "In tanti anni non mi era mai capitata una partita così, la Lazio ha dominato e tutti avremmo meritato la vittoria oggi. Avremmo dovuto chiudere prima l'incontro, di occasioni ne abbiamo avute per farlo. Sono felice per aver visto la mia squadra esprimersi così, ma amareggiato per il risultato. Candreva da quando è qui non ha mai fallito un rigore e anche Djordjevic ha avuto grandi opportunità. Il calcio funziona così e dobbiamo imparare da questo, ma sono felice per la squadra che ha dato tanto e dimostra di seguirmi. Contraccolpo dopo il rigore sbagliato? Per quello che si era visto, dovevamo stare avanti già prima del rigore per poi gestire la gara. Conosco Montella da tanto tempo e mi dispiace che abbia detto che la Samp ha meritato la vittoria, non mi pare possibile che lo abbia detto. Abbiamo sprecato ghiotte opportunità e non possiamo farlo, ma non ricordo una Lazio dominare qui a Marassi come oggi negli anni passati, neanche da giocatore. Perchè abbiamo perso nonostante il dominio? Perchè se non segni, non vinci. Adesso dovremo pensare a concentrarci per le ultime partite. La fortuna dovrebbe aiutare chi domina, ma oggi è successo il contrario. Nelle ultime tre partite sceglierò chi merita di giocare e chi è veramente attaccato alla maglia."