background

ROSA MAIUCCARO
»REDAZIONE
Giornalista alle prime armi, classe 1991, e neo-laureata in Giornalismo e Cinematografia alla Kingston University di Londra. Scrive per il web da circa due anni come critica cinematografica (Oggialcinema.net, FareFilm.it, Culturaeculture.it) e cronista sportiva (Goal.com) ma fanno parte del suo mondo anche la danza classica, la letteratura e i diritti umani, che l’hanno portata negli anni a collaborare con numerose ONG in giro per l’Europa. Ha cercato di soddisfare la propria curiosità vagando qui e lì per il mondo ma è ancora alla disperata ricerca del suo habitat naturale. Scrive di cultura e si augura presto un esordio da scrittrice perché si illude di abbattere in qualche modo le barriere del pregiudizio, una delle cose che detesta maggiormente, ma anche di incuriosire e scandalizzare, nell’accezione pasoliniana del termine. Oriana Fallaci, Nikita, Betty Blue e Madeleine de La donna che visse due volte di Hitchcock sono le donne che di più la rappresentano. Oltre ai Maestri del passato (De Sica, Scola, Bunuel, Truffaut e Kubrick, solo per citarne alcuni) reputa Mike Leigh, i fratelli Dardenne e Leos Carax alcuni tra i più grandi registi contemporanei. Lo sport è una delle sue passioni più grandi. Il calcio l’ha sempre affascinata, non soltanto come fenomeno pop ma come metafora di vita. Alla fine rincorriamo tutti qualcosa, cerchiamo di centrare l’obiettivo ma abbiamo degli avversari che non ci rendono vita facile e il tempo a disposizione è più breve di ciò che avremmo pensato. Talvolta è questione di bravura, altre di talento, spesso di fortuna: malgrado tutto il goal, a volte, è solo questione di centimetri.


Ultime news
•RUDI GARCIA: ''IL GOL DI DESTRO? CHE CLASSE!''
•FLORENZI-DESTRO: LA ROMA NON MOLLA LA VETTA, VERONA TRAVOLTO 2-0 ALL’OLIMPICO
•GARCIA: ''NON DITE A TOTTI QUANTI ANNI STA PER COMPIERE!''