Home Notizie Ancelotti lascia una bomba: “Sarà l’ultimo anno in cui allenerò”

Ancelotti lascia una bomba: “Sarà l’ultimo anno in cui allenerò”

383
0

rinuncia alla selezione brasiliana e annuncia la fine della sua carriera

Durante una conferenza stampa pre-partita fra il Real e Maiorca tenuta martedì, il celebre allenatore italiano Carlo Ancelotti ha affrontato vari argomenti, tra cui il suo recente rinnovo contrattuale con i Blancos. Ancelotti ha chiuso una volta per tutte il “dramma” che lo legava alla nazionale brasiliana, un argomento che finalmente ha affrontato senza timore. Ha inoltre rivelato la data della fine della sua carriera.

Il contatto con la CBF e il futuro con il Real Madrid

“La verità è che ho avuto contatti con il presidente della CBF (Confederação Brasileira de Futebol). Ringrazio Ednaldo Rodrigues per l'affetto e l'interesse mostratomi. Sono stato molto onorato, ma tutto dipendeva dalla situazione che avevo con il Real Madrid. Voglio che sia chiaro a tutti. Voglio ringraziare Rodrigues per l'affetto, ma alla fine le cose sono andate come volevo: rimanere qui”, ha iniziato Ancelotti.

Leggi anche :  Rivelazione shock: Messi non ha dimenticato ciò che Van Gaal gli ha fatto

L'addio alla panchina

In seguito, Ancelotti ha parlato del suo futuro. “Questo è il mio ultimo contratto, posso confermarlo. Non so quando finirà. Potrei essere ancora qui dopo il 2026, dopo qualsiasi successo che potremmo avere. Il 2026 potrebbe o non potrebbe essere l'ultimo anno in cui allenerò. Voglio essere allenatore e spero di poterlo essere nel 2027 e nel 2028. Amo Madrid e voglio restarci”, ha concluso.

Riflessioni sulla carriera di Ancelotti

Ancelotti è un allenatore che ha sempre saputo equilibrare la passione per il calcio con la sua vita personale. Nonostante le offerte tentatrici, ha sempre scelto di rimanere fedele alle sue squadre e ai suoi progetti. E anche se ha annunciato che il 2026 potrebbe essere l'ultimo anno della sua carriera, il suo amore per Madrid potrebbe portarlo a ripensarci.

Leggi anche :  Né Lunin né Kepa: il Real Madrid ha il sostituto di Courtois!

Per concludere, ecco alcuni commenti di esperti del calcio italiano sulle recenti dichiarazioni di Ancelotti:

  • “Ancelotti è uno dei migliori allenatori italiani. Ha sempre saputo fare la differenza”, dice Paolo Rossi, sportivo per .
  • “La decisione di Ancelotti di rimanere a Madrid mostra la sua fedeltà e il suo amore per la squadra”, secondo Carlo Laudisa, esperto di calcio per La Repubblica.
  • “Ancelotti ha sempre saputo portare il meglio dalle sue squadre. Sarebbe un peccato perderlo”, afferma , ex e commentatore sportivo.
4.3/5 - (6 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News