Home Notizie Brahim Diaz giustifica la sua scelta per il Marocco!

Brahim Diaz giustifica la sua scelta per il Marocco!

170
0

Il del Real , Brahim Díaz, ha finalmente scelto di rappresentare il Marocco per la sua carriera internazionale. Ha spiegato il motivo di questa decisione, eliminando ogni dubbio sulla sua possibile convocazione in Spagna.

La decisione di Brahim Díaz

“Decido sempre con il mio , è quello che è successo questa volta. Sono un ragazzo che ha dei sogni, è semplice. L'affetto e il progetto che mi hanno mostrato in Marocco mi sembrano molto buoni”, ha affermato Díaz durante l'intervista radiotelevisiva “El Larguero”. Ha inoltre sottolineato che una possibile chiamata del spagnolo non avrebbe influenzato la sua decisione. “La decisione è stata presa. Ora, non serve pensare a cosa sarebbe successo se… Non avremmo cambiato nulla. Non mi sono chiesto se Luis De La Fuente mi avesse chiamato o no per prendere questa decisione”, ha confessato.

Leggi anche :  I grandi rimpianti di Aymeric Laporte con Guardiola al City!

La determinazione di Díaz

“Non ho mai messo pressione e non lo farò mai. Ci esprimiamo sul campo. È lì che siamo bravi e accumuliamo i meriti. In nessun momento ho messo pressione su qualcuno. Non è il mio caso. Non sono quel tipo di persona. Sono 100% spagnolo e 100% marocchino”, ha proseguito Díaz.

L'identità di Díaz

“Sono cresciuto in Spagna. Se dovessi segnare un per la Spagna, ne sarei felice, ovviamente. Ma preferirei anche segnare per un'altra squadra nazionale. La Spagna e il Marocco mi hanno dato tanto affetto, sono due paesi meravigliosi. Ho radici marocchine, ma sono cresciuto in Spagna. Festeggerei un gol contro la Spagna? Per ora, non so cosa dire. Ma posso dirvi che sono convinto al 100% della mia decisione”, ha aggiunto Díaz.

Leggi anche :  Il Bayern vuole giocare un brutto scherzo al Barça per il successore di Xavi!

Il futuro di Díaz

Sebbene Díaz abbia beneficiato della fiducia di Luis De La Fuente nelle categorie U19 e U21, sarà sotto la guida del CT marocchino Walid Regragui. Questo avverrà in occasione delle partite amichevoli contro l'Angola e la Mauritania durante la pausa internazionale. Queste due partite serviranno come preparazione per la squadra marocchina prima dell'inizio delle qualificazioni per la Coppa del 2026.

  • Fonti: Luca Cetta, della Gazzetta dello , esperto di calcio internazionale
  • Citazioni: Roberto Maida, giornalista e autore di diversi libri sul calcio spagnolo
  • Specialisti: , giornalista sportivo italiano e autore di diversi libri sul calcio
4.7/5 - (6 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News