Home Notizie Didier Drogba, i tre momenti più significativi della sua carriera!

Didier Drogba, i tre momenti più significativi della sua carriera!

209
0

Didier Drogba: Nessun Favorito per la Prossima Champions League

La del calcio Didier Drogba ha espresso la sua opinione sulla prossima vittoria finale della Champions League. Giovedì ha dichiarato che non vede alcun favorito per questa edizione del torneo. I quarti di finale inizieranno la prossima settimana e il celebre della Chelsea ha colto l'occasione per rivelare i tre momenti più significativi della sua carriera.

Le Grandi Squadre e le Possibili Sorprese

“È difficile scegliere un favorito, credo che il torneo sarà molto aperto. Avremo un City-Real , che sarà quasi una finale. Vedremo le grandi squadre e potrebbe esserci una sorpresa. Quello che è certo è che avremo degli ottimi match”, ha dichiarato Drogba durante un'intervista concessa all'EFE e ripresa da Mundo Deportivo.

D'altra parte, ha precisato che non ha alcuna preferenza personale tra le otto squadre rimaste in gara. Didier Drogba ha spiegato che ciò che lo interessa è “vedere partite combattute, dall'esito incerto, cosa che non succede spesso al giorno d'oggi”.

I Momenti Indimenticabili della Carriera di Drogba

Inoltre, Didier Drogba ha confessato che il campo, che ha lasciato sei anni fa, gli “mancava”. Successivamente, l'ex calciatore ivoriano ha rievocato i tre momenti che hanno segnato di più la sua carriera. “Il primo era un sogno di bambino, quello di vedere il mio nome sulla divisa del mio primo match professionale (con Le Mans nel 1998). Il era la storica qualificazione della nazionale della Costa d'Avorio alla Coppa del (2006). E infine, il giorno in cui ho annunciato il mio ritiro”, ha dichiarato.

Leggi anche :  PSG: Christophe Dugarry demolisce Luis Enrique

La Vittoria del Chelsea Non Tra i Momenti Top

Ciononostante, Drogba ha spiegato perché non ha incluso la vittoria del Chelsea nella finale della Champions League 2012 contro il Bayern Monaco. “Tutti sanno che è stato un momento importante. Ma , ho voluto scegliere momenti cruciali nella mia vita”, ha concluso.

  • Fonti:
  • Gazzetta dello sportivo di fama internazionale, con una profonda conoscenza del calcio mondiale.
  • – Ex calciatore del Milan e della Nazionale italiana, ora direttore tecnico del Milan.
  • – Ex portiere della Nazionale italiana, ora commentatore sportivo per Sky Italia.
4.3/5 - (9 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News