Home Notizie “Fuori discussione”, Ronaldo non giocherà più in questo paese!

“Fuori discussione”, Ronaldo non giocherà più in questo paese!

243
0

Un ritorno al Sporting? Cristiano risponde senza mezzi termini

A 38 anni, Cristiano Ronaldo non mostra segni di voler appendere gli scarpini al chiodo. Anzi, il campione portoghese sembra essere in cerca di nuove sfide da affrontare.

Una carriera ricca di gloria e trionfi

La carriera di Ronaldo, ricca e straordinaria, lo ha visto militare in vari club. Sebbene sia principalmente associato a United e Real , è importante ricordare che Ronaldo ha iniziato la sua carriera nel Sporting di Portugal, il club del suo paese natale. Nonostante il suo contratto con Al Nassr sia valido fino al 2025, sono circolate voci che Ronaldo potrebbe pensare di indossare una volta di più la maglia dello Sporting. A tale quesito, l'ex pallone d'oro ha risposto decisamente nel corso di un'intervista per Record, sottolineando che non è nei suoi piani.

Leggi anche :  Le terrificanti rivelazioni di Aguero sul suo infarto al Barça!

Ronaldo e il suo futuro in

“Non ha senso alimentare aspettative, ho già affermato che vorrei rimanere all'Al-Nassr quest'anno e il prossimo. Mi trovo bene in Arabia Saudita, mi trattano bene e il campionato ha un enorme potenziale. E continuerà a svilupparsi. Molti pensano che sia simile alla , ma è completamente diverso. L'Arabia Saudita ha vinto l'organizzazione della Coppa del 2034, il che significa che il campionato continuerà a svilupparsi nei prossimi dieci anni. Penso che tra due o tre anni, l'Arabia Saudita sarà al vertice delle leghe mondiali, a mio avviso”, ha dichiarato Ronaldo.

Il ritorno in patria? Ronaldo non lascia spazio a dubbi

“Giocare nel campionato portoghese non ha alcun senso. Compirò 39 anni tra pochi giorni, giocherò questa stagione e un altro anno all'Al-Nassr, è quello che desidero di più. E quando avrò 40 anni, come dice il mio amico Simi (José Semedo), vedremo cosa succederà. Se giocassi fino a 40 anni, sarebbe un grande traguardo a questo livello. E poi, se sono in forma, a 41, 42… Chissà. Ma la possibilità di giocare in Portogallo è fuori discussione”, ha chiaramente indicato CR7.

Leggi anche :  La madre di Dani Alves commette un grave errore: rischia la prigione!

Queste parole riportate in conferenza stampa mettono fine a qualsiasi voce che lo vedeva di ritorno in patria, riaffermando il suo impegno con l'Al Nassr e l'Arabia Saudita, un campionato in costante crescita e con un futuro molto interessante.

4.2/5 - (5 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News