Home Notizie Giustizia: un compagno di cella mette nei guai Dani Alves!

Giustizia: un compagno di cella mette nei guai Dani Alves!

330
0

La situazione giudiziaria di : la detenzione provvisoria continua

Nonostante il processo di Dani Alves sia già avvenuto, l'ex calciatore brasiliano rimane in detenzione provvisoria in attesa di una definitiva. Il giudice responsabile del suo caso ritiene che esista un alto rischio di fuga da parte di Alves, considerando anche che nel suo paese non vi è alcuna convenzione di .

Le testimonianze all'interno del carcere catalano di Brians 2

Ciò è stato confermato anche da uno dei suoi ex compagni di prigione nel carcere catalano di Brians 2. “Se gli concedono la libertà provvisoria in attesa del processo, sicuramente si dirigerà verso il , ha rivelato l'ex detenuto durante l'intervista con il programma TardeAR su , con una voce distorta e il viso nascosto. La presentatrice, , ha poi chiesto se Alves avesse confermato questa intenzione. “Certo”, ha risposto l'ex detenuto, che nel prossimo fine settimana rivelerà la sua identità.

Leggi anche :  "Ritornerà un giorno", Thiago Silva atteso in questo club!

Il rischio di fuga: una questione cruciale

“Riteniamo che questa testimonianza sia rivelatrice e dimostra l' di un rischio di fuga. C'è un disaccordo tra loro su questa questione”, ha commentato il giornalista che ha intervistato l'ex detenuto. E quel rischio è molto reale. La giudice sta analizzando tutte le informazioni disponibili per emettere una sentenza definitiva. La pena per Dani Alves, come già noto, potrebbe variare dai quattro ai dodici anni di prigione (oltre a un'importante indennizzo economico per la presunta vittima). La decisione dipenderà, tra le altre cose, dal fatto che l'alcol venga accettato come circostanza attenuante o meno.

Leggi anche :  Giustizia: le notizie non sono buone per Dani Alves!

Fonti e esperti del calcio sulla questione

  • Corriere dello : il quotidiano sportivo italiano ha sottolineato l'importanza della testimonianza dell'ex detenuto.
  • : l'esperto di calcio e della Juventus ha espresso preoccupazione per la situazione giudiziaria di Alves.
  • Luciano Moggi: l'ex direttore generale della Juventus ha dichiarato che la situazione di Alves potrebbe avere ripercussioni significative sul calcio brasiliano e internazionale.
4.3/5 - (6 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News