Home Notizie Ibrahimovic: “Quando è in campo, il Chelsea è una squadra migliore”

Ibrahimovic: “Quando è in campo, il Chelsea è una squadra migliore”

384
0

Il tributo di Ibrahimovic a durante una stagione difficile per il Chelsea

Il celebre calciatore svedese Ibrahimovic, che ha giocato in tutte le più importanti leghe europee, ha espresso un grande rispetto per John Terry. Secondo Ibrahimovic, l'ex centrale di Chelsea ha avuto un impatto significativo sul team, tanto da risentirne la mancanza quando era assente.

La stagione 2015/16 di Chelsea e l'importanza di Terry

Nel 2015/16, il Chelsea iniziò la stagione come campione in carica, ma perse giocatori chiave come Petr Cech e , che si trasferirono rispettivamente all'Arsenal e a Montréal. Malgrado le cessioni, le aspettative erano alte.

Dopo la prima metà della stagione, i Blues occupavano il 14° posto in , a soli tre punti dalla zona retrocessione. Inoltre, furono eliminati dalla League Cup. fu esonerato nel dicembre 2015 e sostituito temporaneamente da .

Leggi anche :  I preziosi consigli di LeBron James a Mbappé!

In queste circostanze, la Champions League era l'unica competizione in cui il Chelsea poteva ancora sperare. Il gruppo si qualificò per la fase a eliminazione diretta come leader del gruppo, con due punti di vantaggio sul Dinamo Kiev.

L'infortunio di John Terry e l'impatto sulla squadra

Prima del match di andata degli ottavi di finale della Champions League contro il PSG, John Terry si infortunò ai muscoli ischio-crurali e non poté seguire la squadra a .

Questa infortunio fu un altro colpo duro in una stagione da dimenticare per Terry. Il segnò un autogol contro l'Everton e nel febbraio 2016 annunciò che avrebbe lasciato il Chelsea alla fine della stagione, salvo poi rinnovare il contratto per un altro anno.

Il match di andata al Parc des Princes terminò con la vittoria dei padroni di casa per 2-1. Terry, a causa dell'infortunio, non poté partecipare al match di ritorno.

Leggi anche :  Eden Hazard conferma il suo ritorno sui campi!

Le parole di Zlatan Ibrahimovic su John Terry

Alla vigilia della partita, Ibrahimovic elogiò la squadra del Chelsea con e senza Terry. “Mi sarebbe piaciuto che Terry giocasse, perché mi è mancato nell'ultimo incontro”, disse il giocatore svedese. “Senza di lui, il Chelsea è comunque una squadra fantastica, ma mi piacerebbe che giocasse perché vogliamo avere successo contro i migliori”.

Sfortunatamente per i Blues, il match si concluse come a Parigi, con la vittoria del PSG. Fu proprio Ibrahimovic a segnare il gol decisivo. John Terry, dal canto suo, assistette alla partita dagli spalti, frustrato.

Sources:

  • Marco Iaria, Gazzetta dello Sport
  • Paolo Bandini, esperto di calcio inglese per La Repubblica
  • Mario Sconcerti, editorialista
4.4/5 - (5 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News