Home Notizie Il Miglior 2023: Roberto Martínez si pente del suo voto per Messi!

Il Miglior 2023: Roberto Martínez si pente del suo voto per Messi!

211
0

La controversia sul premio The Best 2023: Leo Messi batte

La questione di chi sia il migliore calciatore del mondo non è mai semplice. Leo Messi, la stella del calcio argentino, ha fatto discutere molti con la sua recente vittoria del premio The Best 2023. Nonostante le ottime prestazioni, ci sono stati dubbi sul fatto che meritasse veramente di vincere questo premio individuale.

Il commento del selezionatore portoghese

Uno dei primi a parlare di questa questione è stato il selezionatore portoghese Roberto Martínez. All'inizio dell'anno, pochi si aspettavano che Messi vincesse il premio The Best, e quando l'attaccante del City, Erling Haaland, non ha ottenuto il riconoscimento, questo ha suscitato sospetti. Martínez ha votato per Messi, così come molti altri allenatori e capitani delle squadre nazionali.

Leggi anche :  Maldini esclude Ronaldo: "Questi sono i tre migliori giocatori della storia del calcio"

Le dichiarazioni del selezionatore spagnolo del

Il selezionatore spagnolo del Portogallo, però, ha espresso delle perplessità. “Ho commesso un errore votando per Messi. Non ho considerato correttamente il periodo per il premio. E credo di non essere stato l'unico a fare questo errore. Quando vediamo i voti, sembra che ciò che è successo ai Mondiali sia stato preso in considerazione”, ha dichiarato a A Bola, citato da Mundo Deportivo.

Per chiarire, Messi era al primo posto nel suo voto, mentre Marcelo Brozovic era al terzo. “È stata la prima volta che abbiamo avuto una Coppa del Mondo in inverno e il voto è strano perché solo sei mesi sono stati presi in considerazione”, ha aggiunto.

Leggi anche :  Zidane vittima di un incidente a Madrid!

Il verdetto finale: Messi vince The Best 2023

Nonostante le controversie, alla fine Leo Messi ha vinto The Best 2023. L'argentino e Haaland hanno ricevuto lo stesso numero di voti, ma Messi è risultato il vincitore per aver ottenuto il maggior numero di primi posti.

Questo è solo un esempio della complessità e delle emozioni che il calcio può generare. Anche quando si tratta di premi individuali, la passione e l'entusiasmo per il gioco si manifestano in modi sorprendenti e inaspettati.

  • Fonti:
    • A Bola
    • Mundo Deportivo
    • Opinioni di esperti come , della Juventus e della Nazionale italiana, , ex allenatore del Real e della Nazionale inglese, e Pierluigi Collina, ex arbitro internazionale e attuale responsabile degli arbitri per la .
4/5 - (8 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News