Home Notizie Joan Laporta rivela: “Robinho voleva venire al Barça ma…”

Joan Laporta rivela: “Robinho voleva venire al Barça ma…”

550
0

L'Ascesa Mancata di al FC Barcellona: il Ruolo di Messi

, il presidente del FC Barcellona, ha recentemente rivelato dettagli sorprendenti riguardo al brasiliano Robinho. Secondo Laporta, il talentuoso attaccante avrebbe dovuto firmare con il club catalano. Tuttavia, a causa della presenza dell'icona Lionel Messi, questo non è mai accaduto.

Il Sogno Infranto di Robinho

Ex giocatore del Real , Robinho ha sempre desiderato indossare la maglia del FC Barcellona, principalmente a causa della sua ammirazione per l'idolo Romario, che ha scritto pagine importanti della storia del club spagnolo. Purtroppo, questo sogno non è mai diventato realtà per l'attaccante brasiliano, già ex City, che si è invece trasferito al club nel 2005, dove è rimasto per tre stagioni.

Leggi anche :  Joao Felix secondo: i migliori giocatori del Barça al momento

Messi: Un Ostacolo per Robinho

La ragione principale del mancato accordo tra FC Barcellona e Robinho, come rivelato da Laporta, è Lionel Messi. Firmare il brasiliano al fianco dell'argentino sarebbe stato come mescolare Maradona e Cruyff nel medesimo club. Questo avrebbe potuto non essere benefico per uno dei due calciatori, o addirittura per il club stesso, a causa del loro stile di gioco quasi identico.

“Robinho voleva venire a Barcellona, ma il club non lo voleva dato che avevamo già l'argentino Messi, un mix tra Maradona e Cruyff.”, ha dichiarato Joan Laporta. Dopo Santos, Robinho ha militato nel Real Madrid, nel Manchester City e non dimentichiamo il Milan AC.

Leggi anche :  Angel Di Maria attacca duramente un arbitro

Conclusioni

In fin dei conti, la carriera di Robinho è stata ricca di successi e di squadre prestigiose. Anche se il suo desiderio di giocare nel FC Barcellona non si è mai realizzato, ha comunque lasciato il segno nel mondo del calcio.

  • Roberto Mancini, di Robinho al Manchester City, ha sempre elogiato le sue qualità tecniche e la sua velocità.
  • , allenatore di Robinho al Milan, ha sottolineato la sua abilità nel creare occasioni di gol e nel segnare.
  • Gianluca Di Marzio, giornalista e esperto di , ha seguito da vicino la carriera di Robinho e ne ha sempre apprezzato il talento.
5/5 - (6 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News