Home Notizie José Mourinho: “In questo momento, tutti diranno che sono un idiota”

José Mourinho: “In questo momento, tutti diranno che sono un idiota”

361
0

rivela i suoi piani futuri e la sua prossima mossa

Il famoso portoghese, José Mourinho, ha recentemente condiviso qualche anticipazione sulla sua prossima mossa nel mondo del calcio. Negli ultimi tre anni, Mourinho ha alimentato con passione l'entusiasmo sulla panchina della .

Dopo l'emozionante vittoria per 2-1 della sua squadra contro la Cremonese, il ‘Special One' ha rivelato un'interessante novità: sarà il protagonista di un documentario su .

Un documentario su Netflix sulla carriera di Mourinho

Riferito da Getfootballnews, Mourinho ha dichiarato: “Ho delle notizie per voi. Un documentario sulla mia carriera sta per iniziare su Netflix. Sarà lanciato giovedì e ci saranno rivelazioni che solo lì saranno conosciute. Mi pagano bene per questo”.

Leggi anche :  Ibrahima Konaté si lascia andare sulla prossima destinazione di Mbappé!

Il celebre tecnico portoghese ha inoltre condiviso un aneddoto sulla sua venuta alla Roma. Quando ancora non aveva firmato con la squadra italiana, un altro club voleva che rompesse il suo accordo con i giallorossi. Una proposta a cui Mourinho ha risposto categoricamente di no.

Mourinho rimane fedele alla Roma nonostante le offerte

“Non avevo ancora firmato con la Roma, ma avevo dato la mia parola. Un club si è avvicinato e voleva che rompessi il mio accordo con la Roma, che non era ancora firmato, e ho detto no”, ha concluso il ‘Special One'.

Se Mourinho dovesse lasciare la Roma, si vocifera che l'ex manager del Chelsea potrebbe ritornare al Real , una squadra con la quale ha sempre sognato di vincere la Champions League.

Leggi anche :  Barça: la statistica che ridicolizza Xavi in Europa!

Le anticipazioni sul documentario di Mourinho

Mourinho ha continuato: “Quando il documentario uscirà, tutti diranno che sono un idiota. Quando il Portogallo è arrivato, ne ho parlato subito al presidente. Quando l' è arrivata, ne ho parlato subito al presidente”.

“Per questo motivo, non penso che parlino con altri allenatori dietro la mia schiena, per me non funziona così perché c'è una reciprocità”.

4.9/5 - (10 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News