Home Notizie Juventus e Napoli in stallo: Giuntoli tra l’incudine e il martello

Juventus e Napoli in stallo: Giuntoli tra l’incudine e il martello

484
0

La situazione tra Juventus e si mantiene in uno stato di stallo, con , presidente del Napoli, che si aggrappa fermamente alla sua posizione. De Laurentiis rifiuta categoricamente di lasciar partire per la Juventus, dimostrando inflessibilità. Nonostante la determinazione di Giuntoli di dirigersi verso , un incontro tra i due non è riuscito a far cedere De Laurentiis.

Scacchiera napoletana: De Laurentiis rifiuta di cedere Giuntoli alla Juventus

La partita a scacchi tra Juventus e Napoli continua, con Aurelio De Laurentiis che si oppone fermamente alla cessione di Cristiano Giuntoli alla Juventus. Nonostante la volontà di Giuntoli di trasferirsi a Torino, un incontro tra i due non ha portato a un cambiamento di posizione da parte di De Laurentiis.

Addio Spalletti e rimescolamento a Napoli

, attuale allenatore del Napoli, ha annunciato la sua decisione di prendersi un anno sabbatico. Questa notizia ha scosso il club e ha spinto De Laurentiis a riconsiderare la struttura organizzativa. Pertanto, sta venendo compilata una lista ristretta di candidati per la posizione di allenatore.

Leggi anche :  Napoli in pole per la nuova stella della Serie A: Baldanzi!

D’altra parte, Giuntoli si sta ritirando da qualsiasi coinvolgimento futuro con il Napoli, aggravando ulteriormente la crisi all’interno del club. Con la partenza di Spalletti e la possibile partenza di Giuntoli, potrebbe essere avviata una ricerca per un nuovo direttore sportivo.

La Juventus in attesa, il Napoli resiste

La Juventus non intende pagare alcuna penale per liberare Giuntoli, mettendo così il Napoli in una posizione difficile. Il club partenopeo rifiuta di cedere alla pressione della Juventus e continua a opporsi a Giuntoli. Si tratta di una partita serrata in cui entrambe le squadre mantengono le proprie posizioni. Ora spetta a Giuntoli trovare un accordo finanziario per poter partire.

Il futuro del Napoli: strategia e tattica

Nonostante l’incertezza che si prospetta, il club rimane determinato su una cosa: la tattica del 4-3-3 è considerata intoccabile, un pilastro insostituibile della loro strategia. Da parte sua, De Laurentiis sembra adottare un approccio più pragmatico al mercato dei trasferimenti e non considera il ruolo del direttore sportivo come centrale per la prossima stagione.

Leggi anche :  Aouar arriva alla Roma: una nuova sfida per il talento algerino

, un colpo di spada nell’acqua per la Juventus?

Per quanto riguarda il possibile sostituto di Giuntoli alla Juventus, Igli Tare è un nome che circola, anche se meno probabile rispetto a Giuntoli. , allenatore della Fiorentina, è escluso dalla corsa alla panchina del Napoli. De Laurentiis, presente alla finale della Conference League, ha ribadito che non c’è alcuna intenzione di destabilizzare la Fiorentina ingaggiando Italiano, poiché è sotto contratto e non è stato incluso nella sua lista di 40 nomi.

Mentre il mercato si avvicina, la Juventus aspetta segnali da Giuntoli. Lo scenario di un suo possibile arrivo a Torino rimane incerto, mentre il Napoli persiste nella sua posizione. Sicuramente, il mondo del calcio italiano vivrà momenti emozionanti nelle prossime settimane.

4.3/5 - (10 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News

Articolo precedenteBakayoko, centrocampista del Milan, si dà uno spavento in Lamborghini
Articolo successivoSteven Zhang: tra sogni di vittoria e realtà di gestione all’Inter
Marco è uno scrittore e reporter di SoccerHouseTV.it, un sito di notizie italiano di calcio. Ha sempre avuto una grande passione per l'attività giornalistica ed è un grande appassionato di calcio. È uno dei principali contributori a SoccerHouseTV.it dove scrive articoli sul calcio italiano e internazionale. È un esperto di calcio e offre sempre una prospettiva unica e ben informata su tutti gli argomenti che tratta. Ha trascorso molti anni a documentare le novità, le partite e le storie dei giocatori e dei club di calcio.