Home Notizie Kylian Mbappé ha detto no a Florentino Pérez!

Kylian Mbappé ha detto no a Florentino Pérez!

273
0

Il futuro di Kylian Mbappé: Addio Paris Saint-Germain, benvenuto Real

Il talento francese Kylian Mbappé ha ufficialmente preso la decisione di lasciare il Paris Saint-Germain alla fine della stagione e si prevede che si unirà alle file del Real Madrid.

Sette anni in trasferta a Parigi

Dopo aver trascorso ben sette anni al Paris Saint-Germain, Kylian Mbappé ha finalmente deciso di impacchettare e andarsene. Ha deciso di non rinnovare il suo contratto, come ha fatto negli ultimi anni. E se c'è un club che può ospitare un calciatore del suo calibro, quello è indubbiamente il Real Madrid, l'unico club che Mbappé desidera tra l'altro. Tuttavia, è importante sottolineare che per entrare nel Real, Mbappé ha accettato di fare grandi sacrifici. Non a caso, il nativo di subirà una significativa riduzione salariale e dovrebbe guadagnare tra 15 e 20 milioni di all'anno al Real Madrid. Non dimentichiamo, però, il lauto bonus all'atto della firma di 50 milioni di euro per Mbappé.

Leggi anche :  Senegal: la FSF ha preso una decisione riguardo Aliou Cissé!

Il nodo dei diritti d'immagine

Tuttavia, rimane un ultimo dettaglio da risolvere tra Mbappé e il Real Madrid per mettere il sigillo finale su questa operazione. Infatti, il campione del francese e il club devono raggiungere un accordo sui diritti d'immagine. Di solito, il Real divide equamente questi diritti con i suoi giocatori. Ma nel caso dell'ex del Monaco, le cose non dovrebbero andare così. Infatti, Mbappé chiede l'80% dei diritti, secondo AS. Il Real non ha ancora ceduto, ma al momento non ha nemmeno rifiutato. Questo sarà il punto più spinoso su cui le trattative potrebbero impiegare più tempo.

Leggi anche :  Suarez rivela il nome del club in cui si ritirerà!

Parola agli esperti

Per concludere, riportiamo l'opinione di alcuni esperti italiani del calciomercato:

  • Marco Bruscolini, giornalista de ‘': “Mbappé al Real Madrid è un'operazione che cambierà gli equilibri del calcio europeo”.
  • , critico sportivo: “Mbappé ha la possibilità di diventare il nuovo simbolo del Real, quella che era Cristiano Ronaldo”.
  • , commentatore : “Il Real Madrid ha bisogno di un nuovo talento come Mbappé, per ritrovare il suo smalto di un tempo”.

Rimane solo da vedere come si evolverà questo passaggio e quali saranno le ripercussioni sul panorama calcistico europeo.

4.7/5 - (7 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News