Home Notizie USA sfera il Messico con una vittoria dominante, Pulisic si distingue

USA sfera il Messico con una vittoria dominante, Pulisic si distingue

386
0

Las Vegas, sfida senza quartiere nella CONCACAF Nations League

Il campo di Las Vegas si è trasformato in un teatro di guerra durante la semifinale della CONCACAF Nations League. Gli Stati Uniti hanno travolto il con un netto 3-0. Il protagonista indiscusso della serata è stato Christian Pulisic, che ha messo a segno due reti decisive.

Pulisic colpisce, il Messico trema

Il primo gol è arrivato al 37° minuto. Pulisic ha approfittato di una difesa messicana disattenta per lanciare un tiro basso che ha superato il portiere Guillermo Ochoa. Un gol che ha dato il via alla danza delle aquile.

Subito dopo l’inizio del secondo tempo, Pulisic ha sorpreso nuovamente la difesa, questa volta finendo un perfetto cross di . Un gol che ha portato il punteggio a 2-0.

Leggi anche :  Mike Maignan, un addio precoce alla Milan?

Pepi sigilla la vittoria, caos sul campo

Ricardo Pepi ha messo la parola fine al match al 78° minuto, portando il punteggio a 3-0 in favore degli Stati Uniti. Ma il match si è trasformato in un campo di battaglia.

Il match è stato caratterizzato da espulsioni e violenza, con quattro cartoncini rossi distribuiti, tra cui uno per Cesar Montes del Messico e degli Stati Uniti a seguito di una rissa. La situazione ha raggiunto il suo apice quando cori omofobi della folla pro-Messico hanno invaso il campo, prima che l’arbitro riuscisse a riprendere il controllo e a concludere la partita ben prima dei 12 minuti minimi di recupero.

Pulisic tra le stelle e la frustrazione

Nonostante la vittoria, Christian Pulisic ha espresso la sua frustrazione per la piega presa dalla partita e ha deplorato l’assenza di due validi giocatori per la finale a causa dei cartellini rossi.

Leggi anche :  Il calcio trema: Benzema se ne va, Real Madrid scommette su Mbappé

La finale in vista, sfide europee e amichevoli

Gli Stati Uniti sfideranno il nella finale di domenica, mentre il Messico cercherà di rifarsi nella partita per il bronzo contro .

Nel frattempo, in Europa, la ha battuto l’Italia in semifinale dell’ in un match meno drammatico, con Joselu che ha segnato il gol vittoria all’88° minuto. La Spagna affronterà la in finale.

L’Italia cede all’ultima: 2-1 in Olanda contro la Spagna

Prima ancora, l’Argentina ha battuto l’Australia 2-0 in un’amichevole a Pechino, in , con un gol segnato da al secondo minuto. Un giorno ricco di emozioni calcistiche che continua a regalarci sorprese.

4.7/5 - (6 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News

Articolo precedenteRudi Garcia, il nuovo comandante di Napoli: Il successore di Spalletti è confermato
Articolo successivoRoma alla carica per Icardi: il bomber argentino nella morsa del mercato
Marco è uno scrittore e reporter di SoccerHouseTV.it, un sito di notizie italiano di calcio. Ha sempre avuto una grande passione per l'attività giornalistica ed è un grande appassionato di calcio. È uno dei principali contributori a SoccerHouseTV.it dove scrive articoli sul calcio italiano e internazionale. È un esperto di calcio e offre sempre una prospettiva unica e ben informata su tutti gli argomenti che tratta. Ha trascorso molti anni a documentare le novità, le partite e le storie dei giocatori e dei club di calcio.