Home Notizie “Non è il PSG”, Kylian Mbappé riceve già un serio avvertimento!

“Non è il PSG”, Kylian Mbappé riceve già un serio avvertimento!

108
0

L'annuncio dell'arrivo di al Real Madrid ha monopolizzato l'attenzione del del calcio. Tra le varie reazioni, quella di un ex internazionale francese non è passata inosservata. Ha infatti lanciato un avvertimento al giovane compatriota.

Nicolás Anelka, ex del Real Madrid nella stagione 1999-2000, è uno dei pochi che sanno cosa aspetta Mbappé. Anelka è arrivato al club spagnolo come una brillante dell'Arsenal di Arsène Wenger, ma nonostante alcuni grandi momenti con la maglia del Real, la sua esperienza è stata un completo fiasco, avendo giocato solo 19 partite con il club. Nonostante le numerose differenze tra i due giocatori, a partire dall'età in cui sono arrivati a Madrid, Anelka è in grado di analizzare l'arrivo del suo connazionale con un'ottica d'esperienza, come ha spiegato in un'intervista rilasciata al giornale “”, citato dal AS.

Il del Real Madrid secondo Anelka

“Nessun giocatore è più grande del club. In ogni caso, non è per questo che Mbappé è qui. Il Real Madrid è un'entità completamente diversa dal PSG. A Parigi, Kylian è arrivato giovane in un club che non ha la stessa storia. Il Real ha un passato molto più importante. Non c'è alcun rischio che si senta più forte del club. Non gli darò alcun consiglio, perché parla già spagnolo. Il peggio è quindi passato”.

La preparazione di Mbappé secondo Anelka

“Quando sono andato all'Arsenal e poi al Real Madrid, ho dovuto imparare l'inglese e poi lo spagnolo. Questo sempre rallenta un po' l'adattamento. Lui non ha nemmeno bisogno di aspettare. È già pronto. Si è preparato per anni per giocare in Spagna o in Inghilterra. Tutto è fatto e pensato per fargli avere successo. Non ha quindi bisogno dei miei consigli. Ha previsto tutto”, ha dichiarato Anelka.

Leggi anche :  Andrés Iniesta riceve la sua prima offerta come allenatore!

Anelka è convinto del successo di Mbappé al Real Madrid

L'ex internazionale francese ha continuato: “Ma Kylian è fatto per il Real! Vent'anni fa, il calcio era diverso e forse non avrebbe funzionato. Ma quello che i giocatori di Ancelotti stanno facendo oggi è esattamente ciò di cui ha bisogno. È basato sulla e con giocatori abituati a giocare insieme. Se a questo aggiungiamo l' di Ancelotti nell'integrare Kylian, è davvero il mix perfetto. Davvero, non ho alcuna preoccupazione, Kylian farà strada al Real Madrid. E i gol si accumuleranno. Aggiungerei che avrebbe avuto successo anche in Inghilterra. Con il suo livello, avrebbe fatto la differenza ovunque” ha affermato.

Leggi anche :  Real Madrid: profondamente rimpianto l'addio di Cristiano Ronaldo!

Inoltre, Nicolas Anelka non ha mancato di menzionare l'eredità di Cristiano al Real Madrid: “Sarà difficile per lui superare ciò che Cristiano Ronaldo ha realizzato. Spetta a lui avere le stesse statistiche. Ma smettiamo di pensare che debba segnare la sua epoca. L'ha già fatto”, ha sottolineato.

  • Riferimenti: “Le Parisien”, “AS”, “Gazzetta dello Sport”
  • Esperti del calcio citati: Nicolás Anelka, ex attaccante del Real Madrid
  • Giornalisti sportivi citati: , famoso commentatore sportivo italiano
4/5 - (10 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News