Home Notizie Euro 2024: Le cose sembrano molto positive per Isco con la Spagna!

Euro 2024: Le cose sembrano molto positive per Isco con la Spagna!

40
0

L' 2024 sta per iniziare tra poche settimane. La Spagna si sta preparando per dare il suo meglio. Per il viaggio in Germania, Isco, assente dalla squadra per un po' di , potrebbe essere uno dei convocati.

Infatti, Luis De la Fuente, il selezionatore della Roja, ha aperto le porte della squadra nazionale a Isco Alarcón. A due settimane dall'annuncio ufficiale della squadra per l'Euro 2024, l'allenatore ha affermato in un'intervista che il giocatore del Betis è una delle opzioni da considerare.

Prospettive promettenti per Isco nell'Euro 2024!

“Isco è un calciatore che amo e che sta avendo una grande stagione. Ieri ha giocato una partita spettacolare. La verità è che potrebbe essere con noi”, ha dichiarato De la Fuente, anticipando l'intervista che sarà trasmessa domani integralmente. L'ex giocatore del Real sta vivendo una stagione eccezionale, essendo il centrocampista spagnolo più in vista della stagione. Come ha riportato Marca sabato scorso, il calciatore nato a è il centrocampista spagnolo con il maggior numero di , dribbling, tiri e falli subiti. È inoltre il secondo per numero di passaggi riusciti e duelli vinti, e il terzo per assist e recuperi di palla. Isco è inoltre il miglior giocatore della stagione, con 19 gol in 28 partite. Nessun altro giocatore della LaLiga ha segnato tanto quanto lui.

Leggi anche :  "Guardiola non lo voleva", Fernandinho fa delle rivelazioni su De Bruyne

Una chiamata più che meritata

Al Betis sono convinti che Isco meriti di andare in nazionale. Sperano che De la Fuente finisca per includere nella lista finale dei 26 giocatori un calciatore che ha stupito spogliatoio, club e tifosi fin dal primo giorno. Non solo per il suo gioco, ma anche per il suo carattere. Pellegrini, che lo ha già allenato a Malaga, ha trovato in Isco un senza fascia, un riferimento per tutti i suoi compagni di squadra dentro e fuori dal campo.

La rinascita di Isco!

La scorsa stagione, la sua avventura al FC , dove aveva accettato di unirsi a , è finita in fretta. Ma Isco aveva già dimostrato di non aver perso nulla del suo talento. Liberato a gennaio, è rimbalzato sei mesi dopo al Real Betis, unendosi questa volta al suo ex allenatore a Malaga, Manuel Pellegrini. Da allora, Isco sta brillando. Le sue continue ottime prestazioni gli hanno valso un rinnovo di contratto per tre anni a partire dal mese di dicembre. Un riconoscimento degli sforzi fatti dal giocatore per tornare ai massimi livelli.

Leggi anche :  Aston Villa: Unai Emery nomina il miglior allenatore al mondo!

“Stavo uscendo da un periodo difficile, dove non tutto è andato come avrei sperato. Ma ho dovuto andare avanti. Il calcio è come la , non sempre tutto va come vorresti. Questo è il messaggio che ho cercato di trasmettere. Credo di avercela fatta, e sto vivendo uno dei momenti migliori della mia carriera”, aveva dichiarato dopo il suo prolungamento. Ora, si attende l'annuncio della squadra della Roja per l'Euro 2024 per vedere se Isco sarà uno dei convocati per il viaggio.

  • Antonio Conte: Nota figura del calcio italiano, ha allenato importanti squadre come Juventus, Chelsea e Inter. È apprezzato per il suo stile di leadership e le sue capacità tattiche.
  • : Uno dei più grandi allenatori italiani di tutti i tempi, ha allenato squadre di alto livello come Real Madrid, Roma e Milan. È conosciuto per la sua disciplina e la sua capacità di costruire forti difese.
  • Beppe Marotta: Un dirigente sportivo italiano di lunga data, ha lavorato con squadre di successo come la Juventus e l'Inter. È famoso per la sua abilità nell'identificare e ingaggiare talenti emergenti.
4/5 - (9 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News