Home Notizie La nuova follia surreale di Cristiano Ronaldo!

La nuova follia surreale di Cristiano Ronaldo!

70
0

Cristiano , l'ex del Real Madrid, offre opportunità di lavoro nel centro di Lisbona. Non c'è dubbio che le condizioni offerte siano alquanto straordinarie, ha riportato AS.

Per essere precisi, il portoghese sta cercando personale per il suo hotel Pestana CR7 sulla Gran Vía. Gli stipendi partono da 23 000 euro e possono raggiungere i 30 000 euro. Ha bisogno di un cameriere, un responsabile del ristorante e un addetto alle per l'alloggio.

Le condizioni di lavoro offerte da Ronaldo

Infatti, per aspirare a questo tipo di lavoro, il richiede formazioni specializzate, attraverso un ciclo di formazione professionale. È necessaria un'esperienza pregressa nella posizione e una fluente conoscenza dell'inglese (un'altra lingua è un vantaggio). Senza dimenticare eccezionali capacità di comunicazione. Una capacità di lavorare in squadra e gestire situazioni difficili in modo calmo e professionale. Queste sono le condizioni necessarie per lavorare in una delle aziende multinazionali portoghesi del . Sono presenti in quindici paesi, con oltre undicimila camere e un team di settemila professionisti. Per candidarsi, è possibile farlo attraverso la piattaforma Infojobs.

Lo straordinario pacchetto offerto da Cristiano Ronaldo

Oltre allo stipendio menzionato, Cristiano Ronaldo offre ai suoi dipendenti un'assicurazione sanitaria privata completamente coperta dall'azienda. Questo dopo aver superato il periodo di prova. Inoltre, i lavoratori riceveranno cento euro al mese in buoni pasto e potranno soggiornare negli hotel della catena a un prezzo speciale di 50 euro a notte per due persone, ad eccezione del Portogallo. E come se non bastasse, il calciatore portoghese ha anche istituito il giorno del compleanno. In questa occasione, i dipendenti possono festeggiare insieme il proprio compleanno, tra le altre cose che le offerte pubblicate non rivelano.

Leggi anche :  Gerard Piqué rivela una verità sulla rivalità tra Messi-Ronaldo!

Inoltre, il lavoratore dovrebbe lavorare una settimana di 40 ore suddivise in cinque giorni lavorativi e due giorni di riposo. Questo sarà con squadre rotative dal lunedì alla , pianificate in anticipo, con 30 giorni di vacanza all'anno. E anche 20 giorni aggiuntivi in base all'accordo sulla base dei criteri di indennità di riposo annuale.

Il quintuplo vincitore del Pallone d'Oro Cristiano Ronaldo è in ottima forma da quando è arrivato all'Al Nassr. Continua a segnare gol. Con 890 gol al suo attivo, Cristiano Ronaldo è alle porte di una nuova fase storica. La sua determinazione a spingere i propri limiti e a raggiungere nuove vette è una testimonianza della sua inarrestabile del lavoro e del suo amore per lo sport. Così, lunedì sera, dopo aver segnato una tripletta nella vittoria schiacciante dell'Al-Nassr contro l'Al-Wehda (6-0), l'ex Juventus ha mostrato la sua determinazione e il suo insaziabile appetito per il gioco. “Dico sempre che i numeri arrivano naturalmente, quindi non mi aggrappo a loro, arrivano. Cercherò di raggiungere 900 gol questa stagione o la prossima, non importa”, ha dichiarato Ronaldo ai media.

Leggi anche :  JO 2024: Macron fa pressione sul Real per Mbappé!

Il toccante tributo di Chiellini a Cristiano Ronaldo!

Dopo il suo leggendario passaggio al Real Madrid, la stella portoghese ha illuminato la Juventus. E il suo capitano Giorgio Chiellini, ora in pensione, ha un'immagine molto positiva del cinque volte vincitore del Pallone d'Oro. “È stato un onore essere il capitano della Juventus accanto a Cristiano Ronaldo. È stata un'opportunità unica. Devo ammirarlo perché è sempre stato un buon membro del gruppo. Non è come gli altri! Non è mai assente quando serve, nemmeno durante le cene di squadra”, ha rivelato la italiana nel podcast The BSMT.

“Cristiano Ronaldo è una persona rispettosa e quasi ossessiva nel modo in cui si prende cura del suo corpo e si prepara per le partite. Vuole segnare e vuole vincere. Sono rimasto impressionato dalla sua nelle partite più complicate. Aveva una folle voglia di fare rumore e voleva dimostrare di essere più forte di tutto il Real Madrid”, ha aggiunto.

  • Fonte: Corriere dello Sport, di calcio italiano, Luca Cetta.
  • Fonte: Gazzetta dello Sport, giornalista di calcio italiano, Mario Sconcerti.
  • Fonte: Tuttosport, esperto di calcio italiano, Giovanni Capuano.
4.4/5 - (7 votes)

Come giovane media indipendente, SoccerHouseTV ha bisogno del vostro aiuto. Sosteneteci seguendoci e segnalandoci su Google News. Grazie per il vostro sostegno!

Seguici su Google News